I LAVORI-RESTAURI nei nostri PAESI: DA REALIZZARE

DATA

I LAVORI-RESTAURI

nei nostri PAESI

 

DA REALIZZARE

 

CHIAMPO: FILANDA

 

CHIAMPO: Il vecchio “POZZO

 

CHIAMPO: NUOVA CHIESA “BEATO FRA’ CLAUDIO GRANZOTTO” in fase di ultimazione

 

CHIAMPO: PONTE alla FAEDA

 

CHIAMPO: PONTE Medievale

 

CHIAMPO: Struttura Polifunzionale (CINEMA, Sala da Ballo – Riunioni, BOCCIODROMO)

 

MARANA di CRESPADORO: OSSERVATORIO ASTRONOMICO

 

MONTEBELLO: ROTATORIA S.R.11 e S.P.31/43 Valdichiampo

 

MONTEBELLO: ORATORIO presso ex Cinema Parrocchiale

 

MONTECCHIO: Bretella Collegamento Autostrada A4 – Tangenziale 246 – S.R. 11

 

S.PIETRO Mussolino: S.P. per CAMPANELLA

I LAVORI-RESTAURI nei nostri PAESI: REALIZZATO

DATA

I LAVORI-RESTAURI

nei nostri PAESI

 

REALIZZATO

24-02-2008

VALDAGNO: Nuovo Impianto Sportivo "PALALIDO"

11-02-2008

CHIAMPO: PASSERELLA SOPRAELEVATA CICLOPEDONALE

dicembre 2007

ARZIGNANO: PIAZZA San Gallo - PIAZZA Marconi

 

VICENZA: NUOVO TEATRO COMUNALE

14-11-2007

MONTORSO: ROTATORIA e Collegamento Strada Montorsina

 

MONTORSO: Centro Commerciale “DESPAR”

 

MONTECCHIO MAGGIORE: Centro Commerciale “INTERSPAR”

 Ottobre 2007

CHIAMPO: Centro Commerciale “FAMILA” e “EUROSPIN” ex LANIFICIO  NICOLATO

28-10-2007

CHIAMPO: ROTATORIA c/o Nuovo Ponte Grumello con STATUA bronzo del BEATO FRA’ CLAUDIO GRANZOTTO

17-10-2007

MONTECCHIO MAGGIORE: ROTATORIA svincolo Via Molinetto per TANGENZIALE – variante ex S.S. 246 per Valle Chiampo

22-09-2007

CHIAMPO: UFFICIO TURISTICO i.A.T. INAUGURAZIONE c/o STAZIONE (INFORMAZIONE ACCOGLIENZA TURISTICA)

14-09-2007

ARZIGNANO: fontana della Dafne p.zza Campo MarzIo

08-09-2007

ARZIGNANO: scuola dell'infanzia di Costo

20-05-2007  

CHIAMPO: ”La MENSA del POVERO”  c/o Convento Francescano FRATI MINORI

16-05-2007  

CHIAMPO: PARCO GIOCHI c/o Casa di Riposo

12-05-2007  

CHIAMPO: Pannello Pista Ciclabile “SENTIERO dell’ AMICIZIA

12-04-2007

ARZIGNANO: Ponte pedonale Via S.Martino

25-03-2007  

CHIAMPO: BIBLIOTECA “G. ZANELLA”

 

CHIAMPO: PARCHEGGIo “gROTTA di LOURDES”

08-10-2006

CHIAMPO: CAMPO SPORTIVO Parrocchiale

01-10-2006

ARZIGNANO: Parcheggio destra Chiampo

30-05-2006

ARZIGNANO: Parco del Suono Via Vespucci Villaggio Giardino

02-04-2006

CHIAMPO: PIAZZA PAPA GIOVANNI PAOLO II con STATUA marmo

05-12-2004

CHIAMPO: Nuova Piazzetta MERCATO Piazza GALTELLI’

25-10-2004

CHIAMPO: PONTE in LEGNO PEDONALE e CICLABILE verso Arzignano

25-10-2004

CHIAMPO: PONTE di Collegamento ZONA Industriale

15-05-2004

ARZIGNANO: Impianto Sortivo “Palatezze

16-04-2004

ARZIGNANO: Biblioteca "Bedeschi” p.zza Marconi

 

Valle AGNO: Tangenziale 246 montecchio maggiore- VALDAGNO

 

MONTECCHIO M.: ROTATORIA c/o ALTE CECCATO S.R.11

 

CHIAMPO: Piazzale Fronte Chiesa con PORTICATO e FONTANA

Dic.2003

CHIAMPO: ANFITEATRO presso piazza Stazione

2003 CHIAMPO: Ristrutturazione MUNICIPIO, STAZIONE

2003

CHIAMPO: CITTADELLA dello SPORT

 

CHIAMPO: STADIO COMUNALE

Apr.2003

CHIAMPO: ASILI Zona PEEP e PREGIANA, Scuole ELEMENTARI Zona ARSO e PORTINARI

Apr.2003

CHIAMPO: Ristrutturazioni C.F.P. Centro Formazione Professionale, Scuola Media “S.Negro”

 

Valle AGNO: PISTA CICLABILE VALDAGNO-CORNEDO-TRISSINO-ARZIGNANO

2002

Valle CHIAMPO: PISTA CICLABILE CHIAMPO-ARZIGNANO-MONTEBELLO

2002

CHIAMPO: ZONA ARTIGIANALE c/o PIEVE ed ARSO

 

ARZIGNANO: PONTE PEDONALE sul Torrente CHIAMPO

2000

CHIAMPO: PARCHEGGI e Nuova Viabilità Santuario “LA PIEVE”: 600 Posti Auto

 

ARZIGNANO: STADIO COMUNALE

 

ARZIGNANO: Centro Commerciale “LA PIAZZETTA”

Ricordiamo che l’ITALIA possiede il 70% dell’intero patrimonio ARTISTICO MONDIALE. 

=> SEGNALACI un MONUMENTO da SALVARE. - SCRIVI QUI Sotto:



ARZIGNANO: Inaugurazione della fontana della Dafne

14 settembre 2007

ARZIGNANO: Inaugurazione della fontana della Dafne

Dopo il positivo collaudo, la fontana della Dafne è tornata a nuova vita.

Venerdì sera la cittadinanza ha visto la "riaccensione" della fontana, ( opera dell'architetto Ruggero Marzotto), nel contesto della riconsegna alla città di piazza Sangallo con cui si chiude il penultimo stralcio dei lavori sulle piazze.

Il programma da contorno all'evento, si è aperto alle ore 19.45, sulle note della "Water Musick , Musica sull'Acqua", con il Coro "Pellizzari" a dar voce a musiche di Händel e Verdi, eseguite dal maestro Antonio Camponogara (organo e tastiere) e da Tranquillo Forza (tromba). Alle ore 20.15 il momento topico della "riapertura" della fontana che si è animata di spruzzi, zampilli e luci regolati da una apposita centralina elettronica, mentre i convenuti potranno gustare l'aperitivo.

Alle ore 20.45 ancora musica con il Concerto acustico del Trio Sandro Bonfanti, Nicola Filotto e Luca Peruzzi. Alla serata saranno presenti i quattro Sindaci che hanno convissuto in questi ultimi trentanni, con le alterne vicende della Dafne, da Severino Trevisan ( 1976-1990) , a Paolo Savegnago ( 1990 -95 ) a Gianfranco Signorin ( 1995-2004) e, appunto, Stefano Fracasso.

"Con questo appuntamento - dice il Sindaco Fracasso - abbiamo voluto segnare il recupero di un elemento d'arredo che oggi nella nuova ricomposizione delle piazze assume un posto di rilievo e rende omaggio all'acqua come risorsa vitale per la nostra vita e come materia prima per l'attività conciaria tipica del nostro territorio. E, con l'occasione, viene restituita ai cittadini la fruibilità di piazza Sangallo e Campo Marzio che chiude un importante stralcio dei lavori complessivi di riqualificazione". Per l'Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Cassan quello di venerdì è stato "un momento simbolico che va oltre il semplice ripristino della funzionalità della fontana". Al di là della comprensibile soddisfazione per le modalità e i tempi con cui sono stati realizzati i lavori e per come stanno proseguendo , dice , la scelta di recuperare la vitalità della fontana si inquadra nel più vasto progetto che sottende la riqualificazione delle piazze, quello cioè di dare piena vitalità ad un sistema che apre una nuova prospettiva scenica sul centro cittadino espressa dall'asse Municipio - Stazione e dove la fontana si pone come punto focale di riferimento. Ancora alcuni mesi di lavoro e di inevitabili disagi , e poi, con l'ultimazione delle opere su piazza Marconi, il centro sarà interamente restituito alla quotidianità cittadina".
ARZIGNANO: nuova Scuola dell' Infanzia di COSTO

ARZIGNANO: Presentata la nuova scuola dell' infanzia di COSTO (in via Scamozzi, 25)
Sabato 8 settembre alle ore 10.45 la nuova scuola viene presentata ad Autorità e Cittadini

Si tratta di una nuova grande opera portata a termine dall'Amministrazione Comunale, che va ad aggiungersi ad altri forti investimenti che in questi tre anni hanno arricchito il patrimonio delle strutture pubbliche di alta utilità a servizio dei cittadini : dal Palatezze alla Biblioteca "Bedeschi" al Parcheggio destra Chiampo. Opere che hanno richiesto tempi, attenzioni e risorse davvero notevoli ma destinate ad essere dei punti fermi nel lungo periodo per la loro rilevanza ed incidenza nella vita quotidiana degli arzignanesi nel campo dello sport, della cultura, della viabilità ed ora anche nel settore scolastico.
I numeri della nuova scuola parlano da soli. Realizzata su un'area di proprietà comunale di 10.000 metri quadrati ( di cui 2.5000 occupati dalla struttura e 7.500 riservati a parco e pertinenze esterne ), si compone di un corpo centrale e di due padiglioni.
Il corpo centrale contiene tutti i locali necessari alle attività collettive e di servizio, compresi un ambulatorio completo di fasciatoi, una sala insegnanti, un dormitorio, una sala cucina, una sala mensa ed un salone centrale di 411 mq.
I due padiglioni ospitano ciascuno 5 classi , 3 laboratori ed un magazzino. Per ogni 3 classi è messo a disposizione uno spazio comune ( saloncino ) di dimensioni variabili e per uno sviluppo complessivo di oltre 190 mq. I 6 laboratori per le attività pedagogiche specialistiche hanno uno sviluppo di 154 mq. L'entrata della scuola è stata realizzata mediante due ingressi simmetrici in modo da poter differenziare l'accesso dei bambini che arrivano con mezzi propri e dei bambini che utilizzano il trasporto pubblico. Un impianto tecnologico di 140 pannelli fotovoltaici, installati sul terrapieno realizzato per proteggere l'intero parco dai rumori del traffico, è in grado di produrre una energia pulita di 10 Kw. La capacità di accoglienza è di 250/260 bambini. La spesa complessiva ( opere edili, impianti ed arredi ) è pari a 2.556.000 euro.
" Con quest'opera, sottolinea l'Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Cassan, abbiamo calato un poker di opere pubbliche che segnano la città e la qualificano per gli anni a venire, non avendo lesinato alcunché per tradurre i vari progetti in realtà efficienti, moderne e adeguate non solo alle necessità immediate, ma anche in prospettiva futura".
Per l'Assessore alla Istruzione Antonio De Sanctis quest'opera " è l'ennesimo investimento sul patrimonio scolastico, il più forte in termini di risorse, che segue e si accompagna a tutta una serie di interventi continui sulle scuole attraverso manutenzioni ordinarie, straordinarie ed ampliamenti strutturali per dare ai nostri ragazzi un ambiente educativo e formativo ove esprimere al meglio le proprie potenzialità".